Francesco Suriano nasce a Massa di Somma nel 1989 e già all'età di sei anni inizia la pratica del Kung-fu sotto la guida del Maestro Stanisla Falanga. Dal 2001 comincia l'attività agonistica studiando Wushu moderno. Consegue buoni risultati fino alla consacrazione definitiva nel 2008 quando vince il campionato italiano di lancia e, l'anno seguente, confermandosi oro in tale specialità e aggiudicandosi il gradino più alto del podio anche con la spada.

Queste performance non passano inosservate, infatti, Francesco rientrerà nel giro della nazionale partecipando alle selezioni per i campionati mondiali ed europei del 2009/2010 .

L'amore per il Kung-fu tradizionale è più che mai vino in  Francesco, infatti  ha partecipato a tutte e quattro le edizioni del Festival di Wushu Tradizionale, tenutesi dal 2004 in Cina, partecipando alle ultime tre con la nazionale italiana e rientrando sempre nelle prime tre posizioni. Dal 2008, conseguito il grado di allenatore, cura i corsi per principianti ed avanzati per la sua amata "scuola" di arti marziali e per l'associazione "Millennio", continuando la grande tradizione di artisti marziali della Teng Long.

Nel Marzo 2012 Francesco, si riconferma campione regionale nelle specialità Mani nude nord e Arma lunga.

Il 19/20 Maggio partecipa ai Campionati Italiani di Wushu Tradizionale a Merate (LC) vincendo la specialità Mani nude nord e arrivando secondo nella specialità Arma lunga.

Il 27/28 Giugno partecipa ai corsi di formazione Snaq a Termoli (CB), con i quali consegue i crediti necessari a diventare istruttore C.O.N.I.

Dal 27al 29 giugno partecipa anche al raduno della Nazionale Italiana di Wushu tradizionale a Termoli e il 3 Agosto viene selezionato per partecipare al 5° Campionato Mondiale di Wushu Tradizionale che si terrà a Huangshan (Cina) dal 5 al 11 Novembre.